Covid: Francia, nuovo appello sciopero giovedì nelle scuole

Covid: Francia, nuovo appello sciopero giovedì nelle scuole
di Ansa

(ANSA) - PARIGI, 17 GEN - Nuovo avviso di sciopero nelle scuole di Francia. Diversi sindacati d'Oltralpe hanno lanciato oggi un nuovo appello agli insegnanti affinché tornino ad incrociare le braccia per reclamare all'attuale amministrazione del presidente Emmanuel Macron "risposte forti" dinanzi al "caos" generato dalla crisi sanitaria legata al Covid-19, oltre che investimenti massicci nel mondo dell'Istruzione. A promuovere il nuovo sciopero accompagnato da una protesta di piazza, prevista per il 20 gennaio, sono i sindacati FSU, CGT Educ'action, FO e SUD Education, come anche la FCPE, prima organizzazione dei genitori e i movimenti studenteschi FIDL, MNL e La Voix lycéenne. Questa mobilitazione dovrà sfociare su un altro sciopero massiccio, il 27 gennaio, nel quadro di un appello "interprofessionale per i salari e l'occupazione", precisano i sindacati. L'appello allo sciopero è tuttavia meno ampio di quello lanciato il 13 gennaio scorso, quando alla fine di una giornata di proteste il premier Jean Castex tese una mano ai manifestanti, accettando di accoglierli assieme al ministro dell'Istruzione, Jean-Michel Blanquer. Esasperati dagli innumerevoli protocolli sanitari annunciati dal governo per frenare il coronavirus, gli insegnanti hanno già ottenuto dal governo 5 milioni di mascherine FFP2 oltre che un rafforzamento del corpo docente, con l'impiego di "3.300 supplenti in più". (ANSA).